Volley Club B1 femminile, non c’è due senza tre per l’Elettromeccanica Angelini Cesena

Comunicato stampa n. 33

Montespertoli, 26.11.2023

Benazzi e compagne corsare a Montespertoli

Non c’è due senza tre: impresa riuscita per l’Elettromeccanica Angelini Cesena che centra la vittoria a Montespertoli al termine di una settimana fitta di competizioni; terza gara in sei giorni e terza vittoria per Benazzi e compagne che portano a casa un importante 0-3 (22-25, 22-25, 25-27).

Partita strana, dall’andamento a tratti titubante ma le bianconere dimostrano di saper affondare i colpi vincenti al momento giusto, senza farsi prendere dall’ansia di dover rincorrere le avversarie.

Nel primo set si gioca punto a punto, Pinali accelera in prima linea (6-9) e quando è dietro difende con precisione; Vecchi ha il braccio caldo (12-15), Montespertoli agguanta la parità (17-17), poi Benazzi manda in tilt la difesa avversaria (18-20) e anche da posto quattro risolve una situazione difficile (20-22); coach Lucchi inserisce Morolli al servizio e lei lo ripaga firmando un ace (22-24), poi le toscane sbagliano ed è 22-25.

Nel secondo set sono le padrone di casa a tentare l’allungo (6-3), Lucchi inserisce Fabbri che dai nove metri è insidiosissima (13-14), Vecchi a muro è perentoria (19-19); ancora un ingresso per Morolli e ancora un ace (19-20); il finale di set è concitato, ma il trio delle meraviglie non fa sconti: ace di Vecchi (22-23), Pinali al terzo tentativo la mette giù (22-24) e Benazzi sbaraglia la difesa con una diagonale potente 22-25.

Nell’ultimo parziale Cesena è più spigliata: Conficoni vince un contrasto a muro (3-6), Fabbri in attacco è una garanzia (9-12), Montespertoli si riavvicina ma Pinali alza la voce (15-18), Vecchi pianta una cannonata in parallela (19-22). Di nuovo, le bianconere devono combattere fino alla fine, le toscane impattano (24-24) e si portano avanti (25-24); il finale di set è un monologo di Benazzi: seconda linea vincente (25-25) e due muri consecutivi, l’ultimo dei quali da sola opzionando tatticamente di spegnere la luce alla fast avversaria, finisce così 25-27.

A livello individuale, Benazzi è ancora una volta la miglior realizzatrice (23 punti di cui 3 muri); molto bene l’ingresso di Fabbri che mette a terra 8 palloni, di cui 2 ace, 1 muro e il 71% di positività in attacco.

Con questo risultato l’Elettromeccanica Angelini Cesena sale in vetta alla classifica con 19 punti, in attesa del risultato di Castelfranco di oggi pomeriggio. Domenica al MiniPalazzetto le ragazze di coach Lucchi attendono Castelbellino, terza della classe con 15 punti.

Il tabellino

Montespertoli – Elettromeccanica Angelini Cesena 0-3

(22-25, 22-25, 25-27)

MONTESPERTOLI: Casini 12, Eifelli (L1), Bigliazzi, Mazzini 9, Lazzeri 6, Para 3, Giubbolini 9, Mezzedemi 12; ne: Castellani, Maioli, Magnolini, Mazzinghi. All. Becucci.

ELETTROMECCANICA ANGELINI CESENA: Calisesi (L1), Fabbri 8, Morolli 2, Vecchi 12, Pinali 9, Bellini, Guardigli 2, Benazzi 23, Conficoni 2, Caniato 2; ne: Besteghi,Molari, Tamborrino (L2). All. Lucchi.

Note

Durata set: 27’, 29’, 30’

Battute vincenti: Cesena 9, Montespertoli 2. Battute sbagliate: Cesena 9, Montespertoli 6.

Muri: Cesena 9, Montespertoli 10. Errori: Cesena 17, Montespertoli 17.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *