Volley Club Cesena, in crescita il movimento maschile

Comunicato stampa n. 1
Cesena, 13.7.2023

Due atleti bianconeri spiccano il volo verso la serie A

Il settore maschile del Volley Club Cesena sta registrando una fase di grande sviluppo, non solo in termini quantitativi circa il numero di atleti praticanti ma anche relativamente alla qualità tecnica e alle prospettive future.

L’attività maschile bianconera può contare oggi su nove squadre che partecipano ai campionati (Prima Divisione e campionati Under, 19-17-15-14-12-11) e su un’ampia copertura in tutti i quartieri di Cesena attraverso il settore avviamento dei pallavolisti più piccoli che frequentano la scuola primaria. Il movimento maschile cesenate conta dunque 190 tesserati e 10 allenatori dedicati. Gli atleti in prestito verso altre società sono ben 30.

Numeri a parte, anche a livello di qualità tecnica il Volley Club Cesena può vantare importanti soddisfazioni. Dopo Mattia Orioli, già da tempo coinvolto nelle Nazionali Under (ora impegnato nei Mondiali Under 21 in Bahrein) e protagonista nel campionato di serie A2 con Ravenna, ecco che altri due atleti bianconeri si affacciano alla serie A.
Lo schiacciatore Matteo Bellomo, classe 2001, è stato di recente ufficializzato a Grottazzolina, in serie A2. Mentre in serie A3, a Motta di Livenza, andrà a ricoprire il ruolo di secondo opposto Matteo Mazzotti, classe 1998; lì incontrerà il più esperto Alessandro Arienti, cresciuto anche lui nel vivaio del Volley Club Cesena e da anni protagonista dei campionati di serie A con diverse promozioni dalla serie A3 alla serie A2 conquistate nelle ultime stagioni.

Scendendo di categoria, sono da segnalare anche altri giovani atleti emergenti che, in collaborazione con Ravenna nell’ambito del progetto Romagna in Volley, hanno raggiunto le finali regionali Under 17 e le finali nazionali Under 15.
Soddisfazioni anche nel reparto dei giovanissimi, con i ragazzi del 2010 che sono riusciti a conquistare il quarto posto alle finali regionali Under 13.

Il Volley Club Cesena, motivato dunque da questa importante ossatura giovanile, punta ad un ulteriore sviluppo del settore maschile, aumentando le proposte di avviamento e il numero di squadre giovanili. L’obiettivo ultimo è quello di ricostruire in futuro una prima squadra, che possa partire dalla serie C, grazie alla crescita dei giovani del territorio e grazie anche allo sponsor che fino ad oggi ha sempre sostenuto il progetto maschile, ovvero Bronchi Combustibili del titolare Guido Bronchi, attraverso il marchio Energia Fluida.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *