Volley Club B1 femminile, ecco il rinnovo triennale per Cristiano Lucchi

Comunicato stampa n. 42

Cesena, 7.2.2024

Crescita dei giovani talenti e ambizioni: la ricetta del coach di Cesenatico

Quanto stabilito dalla dirigenza del Volley Club Cesena nei giorni scorsi non è solo frutto dell’ottima annata fin qui disputata dalla prima squadra bianconera, ma è il risultato di una vision che guarda alla crescita del movimento: coach Cristiano Lucchi era in scadenza di contratto e il presidente del club Maurizio Morganti ha colto l’occasione di queste settimane di sosta dal campionato per sancire un rinnovo triennale che è sinonimo di continuità di progetto.

Il nuovo accordo con il tecnico di Cesenatico, arrivato a Cesena tre anni fa in qualità di direttore sportivo e primo allenatore della serie B1, avrà validità a partire dalla prossima stagione 2024/25. L’obiettivo è quello di continuare a plasmare un settore giovanile sempre più solido per tutto il movimento di Cesena e del consorzio Romagna in Volley, di cui il Volley Club è fondatore.
Nelle prime due stagioni a Cesena coach Cristiano Lucchi, che vanta un curriculum di tutto rispetto anche nell’alto livello (arrivando a partecipare anche ai Giochi Olimpidi di Rio de Janeiro 2016 con la Nazionale femminile), ha ampiamente dimostrato di saper valorizzare al meglio il potenziale delle giovani atlete affidategli. Esemplare il girone di ritorno del campionato 2022/23 in cui le sue ragazze hanno vinto nove partite su dodici giocate. Ancora più entusiasmante il campionato attuale in cui il Volley Club Cesena targato Elettromeccanica Angelini, che scende in campo ogni weekend con cinque atlete sotto i vent’anni d’età, svetta al secondo posto in classifica, con all’attivo dieci vittorie e due sole sconfitte.

«Rimanere a Cesena – ha commentato Cristiano Lucchi – è per me uno stimolo molto grande: ho la fortuna di lavorare per una realtà importante e ben strutturata e poter proseguire quanto fatto finora è una sfida che ho accettato con entusiasmo. Ringrazio il Presidente Morganti per la fiducia che ripone in me e nella programmazione che detto. Insieme al direttore tecnico Pietro Mazzi stiamo continuando a forgiare un progetto che guarda lontano, includendo i gruppi più piccoli e, al contempo, gli allenatori bianconeri. La prima squadra in questi anni mi ha dato grandi soddisfazioni, portando in campo una pallavolo d’alto livello nel panorama nazionale: allenare giovani di talento che scelgono Cesena per crescere è per me un obiettivo sempre ambizioso».

Dello stesso avviso il Presidente Maurizio Morganti: «Rinnovare il contratto ad un professionista del calibro di Cristiano Lucchi è un valore aggiunto per una società come la nostra che vanta il settore giovanile più vasto d’Italia: gli obiettivi tracciati tre anni fa sono sempre attuali, crescere come movimento, valorizzare i giovani e puntare a risultati concreti e non effimeri».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *