Volley Club B1 femminile, obiettivo centrato per l’Elettromeccanica Angelini

Comunicato stampa n. 52

Cesena, 11.3.2024

Si torna al successo contro Pontedera

L’Elettromeccanica Angelini Cesena centra l’obiettivo e ritrova la vittoria sconfiggendo Pontedera 3-1 (23-25, 25-17, 25-19, 25.17). Le bianconere si fanno soffiare il primo set ma poi spiccano sia in cambiopalla che in contrattacco.

Nel primo set Cesena parte con il piede giusto, Guardigli firma un ace (9-5), Benazzi manda in tilt la difesa avversaria (15-10), Vecchi va giù (18-15) ma Pontedera affila le unghie al servizio, recupera lo svantaggio e si porta avanti (20-23); Pinali è l’ultima ad arrendersi (23-24) ma cade il pallonetto delle toscane ed è 23-25. Nel secondo set Pinali firma due ace consecutivi (9-5), Benazzi pianta una gran diagonale stretta (13-8), Caniato è una sentenza dal centro (19-14), il finale di set è un monologo firmato Guardigli, suoi gli ultimi quattro punti consecutivi, chiude in fast 25-17. Nel terzo parziale Pontedera approfitta di alcune sbavature bianconere e contrattacca senza paura (7-11); coach Lucchi inserisce Morolli al posto di Vecchi e Cesena piazza un parziale di 8-0 (15-11); le toscane accorciano (19-18), poi Morolli in prima linea delizia il pubblico con giocate da manuale e mette a terra tre attacchi consecutivi (fino al 24-19), chiude Benazzi con una diagonale potente 25-19. Nell’ultimo set Cesena è scatenata in difesa con Morolli che non fa cadere un pallone, Pinali e Benazzi scavano il solco (14-6), ancora Pinali lascia la difesa impietrita (20-14), Benazzi attacca nell’angolone (22-15), chiude Pinali da posto due sbaragliando il muro toscano 25-17.

Tra i singoli, mattatrici della gara sono Benazzi e Pinali che da sole vincono due set; la prima piazza ben 28 punti (di cui 1 ace, 3 muri e uno stupefacente 51% in attacco) e la seconda va a segno 24 volte (di cui 5 ace e 3 muri). Conficoni distribuisce il gioco in maniera sapiente e anche i centrali Caniato (6) e Guardigli (12) ringraziano, chiudendo rispettivamente con il 50% e il 43% in attacco.

L’Elettromeccanica Angelini Cesena rimane in zona play off al terzo posto con 36 punti, a -1 dalla seconda Jesi; le ragazze di coach Lucchi si preparano al match casalingo di domenica prossima con Pomezia, quinta della classe a quota 29.

Il tabellino

Elettromeccanica Angelini Cesena – Pontedera 3-1

(23-25, 25-17, 25-19, 25-17)

ELETTROMECCANICA ANGELINI CESENA: Calisesi (L1), Tamborrino, Morolli 4, Vecchi 5, Pinali 24, Bellini, Guardigli 12, Benazzi 28, Conficoni, Caniato 6; ne: Besteghi, Fabbri (L2), Molari. All. Lucchi.

PONTEDERA: Casarosa S. (L1), Marocchini 1, Chericoni 8, Andreotti 10, Donati 14, Meini 4, Simoncini 15, Casarosa G (L2), Melani, Fenili 3; ne: Martelli, Bertini. All. Becucci.

Note

Durata set: 28’, 26’, 29’, 25’

Battute vincenti: Cesena 7, Pontedera 6. Battute sbagliate: Cesena 10, Pontedera 4.

Muri: Cesena 9, Pontedera 8. Errori: Cesena 23, Pontedera 19.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.