Roberta Pedrelli è rientrata a Cesena dopo l’argento ai Campionati Europei di Sitting Volley

Comunicato stampa n. 3SV

Cesena, 10.11.2021

Roberta Pedrelli è tornata ad allenarsi con il Sitting Volley Club Cesena, con addosso la medaglia d’argento (la seconda consecutiva) conquistata ai Campionati Europei femminili che si sono svolti in Turchia a fine ottobre. Le azzurre in finale hanno ceduto 0-3 con la Russia, campione mondiale in carica.

«L’Europeo – commenta Pedrelli – è andato bene, la squadra è sempre più unita e compatta: siamo felicissime del secondo posto; poi nella fase a gironi siamo anche riuscite a strappare alle russe un set, l’unico che hanno perso in tutta la rassegna. È stata un’estate lunga: prima Tokyo, poi gli Europei… A parte un po’ di stanchezza fisica da smaltire, sono pronta a tornare in campo, certa che potremo crescere e migliorare ancora». Parlando della finale, la stessa disputata nell’edizione continentale precedente, Pedrelli è comunque soddisfatta: «È stata una gran bella partita, ce la siamo giocata punto a punto e penso sia stato un bello spettacolo da vedere».

Il calendario di Roberta non prevede grandi soste, dall’indossare la maglia dell’Italia è passata a indossare quella di Cesena: «Con la nazionale ci riposiamo un po’, poi ripartiremo con i collegiali in vista dei Mondiali 2022: c’è tanto lavoro che ci aspetta. Nel frattempo, mi godo la mia famiglia e ho ripreso gli allenamenti con il mio club». La stagione del Cesena è alle porte: il 27-28 novembre ci sarà un torneo a Pordenone, poi il 18-19 dicembre la squadra cesenate giocherà in un’altra manifestazione a Chieri, dedicata unicamente agli atleti diversamente abili: «Così possiamo continuare a tenerci allenati in attesa che parta il campionato nazionale assoluto; coach Tartaglione ha intensificato gli obiettivi e abbiamo anche allargato la rosa dei giocatori quindi non rimane che sperare di far bene cercando di divertirci».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *